Brew the PlanetSeguici su Facebook

Attrezzature per la produzione di birra artigianale

Schema processo produttivo della birra

 

Elenco delle attrezzature comunemente usate

Nella produzione della birra artigianale vengono usate delle attrezzature che possono essere più o meno sofisticate. Molte volte dette attrezzature vengono autoprodotte altre volte possono essere acquistate. Di seguito vengono trattate le attrezzature artigianali di medio livello che è possibile autoprodurre, acquistare o adattare.
Questa attività necessita in alcuni casi di un certo grado di conoscenza dell'elettrotecnica e in alcuni casi dell'elettronica.

A lato è riprodotto uno schema che illustra il ciclo produttivo completo della birra, a partire dalla preparazione più complessa, quella "All Grain" fino alla più semplice, quella realizzata con un kit.
Questo schema sarà come il filo d'Arianna che ci guiderà nei capitoli successivi, quindi di seguito illustreremo tutti gli apparati necessari ad ogni singola operazione.

Va precisato però che questo schema è esemplificativo, ovvero è formato dalle principali ed essenziali attrezzature per la produzione di birra. Particolari metodi e particolari stili di birra possono richiedere procedimenti, e quindi attrezzature, più complesse o ridondanti rispetto a quelle riportate in questo schema.
Un esempio lampante è dato dal sistema di raffreddamento del mosto, nello schema rappresentato dal "chiller", che non è vincolante e può essere affiancato o sostituito da altri sistemi (ad esempio uno scambiatore di calore a piastre o una serpentina a controflusso).

Un' altra importante precisazione da fare cira lo schema in figura è relativa alle aree che contraddistinguono i tre metodi (come da legenda: blu per il Kit, rosso per l' E+G e verde per l' All Grain).
Per i metodi ridotti (ovvero E+G e Kit) le parti di processo produttivo mancanti sono sostituite da preparati industriali quali conentrati di malto, concentrati di malto luppolati, zuccheri semplici, etc. ovviamente più comodi da utilizzare ma che possono perdere qualcosa in termini di qualità del prodotto finito.

Di seguito presentiamo quindi un elenco analitico delle più comuni attrezzature impiegate per ogni singola fase del processo produttivo:

Serbatoio acqua calda

Si tratta di un grosso pentolone che serve per scaldare l'acqua destinata alla caldaia di ammostamento e da aggiungere durante la filtratura del mosto. La dimensione di questo recipiente può essere ridotta in quanto si può usare la stessa caldaia di ammostamento per scaldare l'acqua destinata alla stessa, mentre è necessario aggiungere acqua calda nella fase di filtraggio.

Macina dei grani

Mulino per malto in grani

Ammostamento

Caldaia di ammostamento

Filtraggio del mosto

Filtro per mosto

Bollitura

Caldaia di bollitura del mosto

Raffreddamento del mosto

Chiller per mosto

Fermentazione

Fermentatore birra

Maturazione

  • Maturatore (Nota: la maturazione avviene anche in bottiglia quindi questa a tutti gli effetti è una fase di pre-maturazione in cui viene usato un recipiente che è uguale al fermentatore)

Fermentatore birra

Sistemi di stoccaggio

Bottiglia di birra

Sistemi di riscaldamento per ammostamento e acqua calda

Bruciatore gas GPL

Agitatori

Agitatore starter lievito

     
  Versione Stampabile
Pericolo connessi alla produzione della birra fatta in casa Pericoli: leggere le avvertenze