Brew the PlanetSeguici su Facebook

Comparativa Riscaldatori per ammostamento

Un po' di numeri

Quanto gas GPL serve per scaldare a 70°C un recipiente di acqua di 10 litri? Quanto tempo occorre? Produrre della birra significa anche fare dei conti per vedere quanto si è speso e qual'è la soluzione più economica.

Tipo di riscaldatore

Potenza*

Costo

Calore Prodotto

T1*

 

 

 

Bruciatore Gas Metano

7000W

 

 

 

 

 

 

Bruciatore GPL

7000W

 

 

 

 

 

 

Riscaldatore a resistenza

2000W

25 cent/Kwh

 

 

 

 

 

Riscaldatore ad induzione

2000W

25 cent/Kwh

 

 

 

 

 

 

Potenza = per i riscaldatori di tipo elettrico viene considerata una potenza di 2Kw, in modo da non sovraccaricare l'impianto elettrico di casa che ha 3Kw disponobili in totale, a meno di non fare un contratto particolare con il fornitore di energia. Per i riscaldatori di tipo a gas viene tenuto conto della potenza dichiarata per bruciatori di tipo commerciale di grossa potenza adatti per pentoloni da 60 cm di diametro (normalmente usati per le conserve di pomodoro).

T1= tempo per scaldare un litro di acqua partendo dalla temperatura di 10°C fino a 60°C.

Rendimento del sistema = tenendo conto della dispersione di calore il rendimento dovrebbe essere attorno al 80% per il gas e di più per i riscaldatori elettrici.

Combustibile

Potere Calorico

Costo (Ottobre-2012)

Gas Metano

10 Kwh/mq

1,20 Euro/mq

Gas GPL

7,3 Kwh/lt

0,85 Euro/lt

 

     
  Versione Stampabile
Pericolo connessi alla produzione della birra fatta in casa Pericoli: leggere le avvertenze